Esperti di trasferimenti aeroportuali - Intui.travel
19.10.2023

Conquista le strade dell'Africa e del Medio Oriente! Caratteristiche della guida in stile arabo.

Trasferimento vacanze in Africa e Medio Oriente

Autori/fonte foto: Pexels/Freepik.

 

Riepilogo:

 

Se le regole stradali ufficiali nei paesi dell'Africa e del Medio Oriente non sono praticamente diverse da quelle generalmente accettate in tutto il mondo, allora le regole di guida non dette qui sono completamente uniche. Dagli specifici schemi di lampeggiamento dei fari alla lunghezza dei clacson, aiutano i conducenti a comunicare sulla strada. Per capire quando ti viene chiesto di dare la precedenza e quando ti avvertono che c'è un elefante dietro l'angolo, familiarizza con le peculiarità della guida nazionale in Africa e Medio Oriente.

 

Un coro di clacson e luci: le regole non scritte della guida in Africa e Medio Oriente.

Il conducente utilizza il segnale sulla strada africana

Autori/fonte foto: Unsplash.

 

Nei paesi arabi, dal momento in cui arrivi all'aeroporto, che si tratti di Tunisia, Marocco o Egitto, vieni subito accolto dalla familiare sinfonia dei clacson. Questo coro di benvenuto non si limita ad ogni ora del giorno, accompagnando tutti i residenti sia di giorno che di notte, sulle autostrade cittadine o anche negli angoli tranquilli delle zone turistiche. Nell'Est arabo, come in molti paesi asiatici, l'uso costante del clacson è parte integrante della cultura della guida.

 

Oltre ai segnali sonori vengono utilizzati anche segnali luminosi, soprattutto nell'Africa meridionale. In Sud Africa, gli automobilisti si sono già adattati a comunicare tra loro lampeggiando i fari. Un breve lampo dei fari può significare gratitudine verso l'altro conducente o essere un segnale di disponibilità a lasciarlo passare. Mentre ripetuti brevi lampeggi dei fari possono esprimere insoddisfazione. Un singolo lampeggio di media durata indica la presenza di una pattuglia della polizia o di un autovelox nelle vicinanze. Tuttavia, se questo segnale viene ripetuto più volte, potrebbe indicare la presenza di un ostacolo o di un pericolo sulla strada da percorrere.

 

Interessanti sono i brevi lampeggi degli indicatori di direzione a sinistra o a destra di un'auto in arrivo. Questo è un avvertimento per i grandi animali selvatici sul lato designato della strada. In Sud Africa, infatti, di notte puoi vedere zebre e rinoceronti e questo segnale è importante per gli automobilisti.

 

“Siate pazienti” e “cedete il passo”: un gesto universale sulle strade dell’Africa e del Medio Oriente.

Gesto Usbur in Africa e Medio Oriente

Autori/fonte foto: mego-studio/Freepik.

 

La gesticolazione costante è un'altra caratteristica degli autisti arabi. Basta stringere le dita a pugno e scuoterle e sarai sicuramente notato sulla strada. Questo gesto è popolare sia tra gli automobilisti che tra i pedoni. Il gesto noto a ogni arabo si chiama “usbur”. La parola tradotta significa “sii paziente”, tuttavia, nel contesto della comunicazione stradale, questo gesto ha molte interpretazioni. Può esprimere una richiesta, ad esempio "lasciami passare, per favore", o un'incertezza, "Non so come arrivare qui", e anche avere una connotazione più scortese, "aspetta, finalmente!"

 

Driving like local: comportamento sulle strade dell'Africa e del Medio Oriente.

Regole del conducente sulla strada in Africa e Medio Oriente

Autori/fonte foto: Unsplash.

 

Un'altra caratteristica dello stile di guida arabo è il costante tentativo di affrettare l'auto dalla parte anteriore. Qui vengono utilizzati tutti i metodi: suonare il clacson, provare a sorpassare sul lato destro della strada e talvolta persino spingere l'auto da dietro durante la guida. Inoltre, in questi paesi gli automobilisti potrebbero semplicemente ignorare il semaforo rosso, guardare raramente nello specchietto retrovisore e non utilizzare quasi mai gli indicatori di direzione. Guidare nel traffico in senso contrario è considerato normale. Nonostante ciò, qui gli incidenti gravi non accadono così spesso: gli automobilisti locali sono semplicemente abituati a questo stile di guida e anche nel caos totale del traffico si sentono come pesci nell'acqua.

 

Se hai la patente e hai intenzione di noleggiare un'auto per viaggiare, preparati a imparare non solo le regole del traffico locale, ma anche le regole di comportamento non scritte sulle strade. Se vuoi rilassarti e non imparare le regole della guida, puoi prenotare un transfer vacanza che ti porterà velocemente nel posto giusto. Al momento della prenotazione si indica il punto di partenza e di destinazione e l'autista sceglierà il percorso ottimale, evitando ingorghi e zone bloccate. All'aeroporto verrai accolto da un cartello, accompagnato alla tua auto e aiutato ad accoglierti comodamente, così potrai rilassarti durante il viaggio. Prenota un trasferimento per le vacanze da Intui e viaggia nei paesi arabi senza il fastidio dei trasporti!

 

Altre foto di viaggio nel nostro canale Telegram .

 

Leggi anche altre notizie di viaggio Intui: caratteristiche di guida europee .

 

Intui offre l'opportunità a blogger ed esperti di turismo di guadagnare denaro aderendo al programma di affiliazione https://partner.intui.travel/it/ .

 

Petrichenko Rimma e Intui viaggiano
 

ATTERRAGGIO
PUNTO DI DESTINAZIONE
Data qestion
Ora
Minuti
Tempo
Passeggeri
1 passeggeri
ADULTI 12+
BAMBINI 3-12
BAMBINI 0-2